testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Uil: bene la trasparenza, ma restano anomalie

Società partecipate. Lo sforzo della Regione Puglia è quello di incrementare il tasso di pubblicità sui siti di compensi ed appalti gestiti dalle società partecipate. Ma i passi da compiere sono ancora molti, e le anomalie non mancano. Questo almeno secondo il segretario regionale della Uil.

“Apprezziamo l’operazione trasparenza della Regione Puglia, che rendendo pubbliche sul sito istituzionale i conti dei gruppi consiliari, le retribuzioni dei componenti la Giunta, la mappatura di appalti e incarichi e delle società partecipate contribuisce a creare un clima di fiducia tra l’amministrazione e i cittadini, che finalmente potranno, con un semplice clic, monitorare la destinazione delle risorse pubbliche nella gestione dei servizi”.

Aldo Pugliese, Segretario generale della UIL di Puglia, segnala però “l’anomalia rappresentata, ancora una volta, da Aeroporti di Puglia”.

“Sul sito della Regione Puglia – spiega Pugliese – alla voce società partecipate, sono segnalati solo i compensi dei massimi dirigenti delle stesse, rimandando per ulteriori dettagli ai siti delle aziende. Al contrario delle altre società partecipate, che mostrano dovizia di particolari e dati aggiornati i capitoli di spesa, in Aeroporti di Puglia il tempo sembra essersi fermato: l’ultimo bilancio pubblicato risale al 2012, firmato dall’ex amministratore unico. Ancora una volta, nonostante le sollecitazioni giunte da più parti, Uil compresa, non v’è traccia dei compensi relativi agli altri dirigenti di AdP, né dei benefit, degli incarichi esterni, delle consulenze e di ogni altra spesa sostenuta per garantire l’attività di Aeroporti di Puglia”.

“Eppure – prosegue il segretario della Uil regionale – stiamo parlando di una delle aziende partecipate più importanti per il presente ed il futuro dell’economia regionale, strategicamente vitale per tanti settori trainanti del nostro tessuto economico e sociale, come il commercio, l’industria e il turismo. Una società partecipata che, peraltro, ultimamente è finita non di rado sotto la lente d’ingrandimento per le note vicende relative agli scali regionali, in particolare Foggia e Grottaglie, e al rapporto ‘turbolento’ con alcune compagnie aeree. La poca trasparenza dimostrata da AdP, quindi, alimenta le voci di stipendi obiettivamente spropositati che, con soldi pubblici, verrebbero corrisposti a dirigenti dell’azienda aeroportuale, a cominciare dal direttore generale, che, a quanto si dice, guadagnerebbe giornalmente cifre irraggiungibili per tanti comuni mortali, lavoratori e pensionati. Recita un vecchio adagio che chi tace acconsente: ci auguriamo di essere smentiti presto, con un clic”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %