testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Bellomo (I Pugliesi): riavviciniamo i giovani agli anziani

Un contributo di 200 mila euro per "avvicinare fisicamente l’anziano alla famiglia dei figli". Questo è quanto è riuscito a spuntare nel Bilancio 2014 della Regione Puglia il capogruppo regionale de I Pugliesi, Davide Bellomo, che ha presentato una proposta di legge “Contribuiti per l’acquisto o l’affitto per ravvicinare l’anziano e la famiglia dei figli”.
Una proposta, nelle intenzioni dello schittuliano Bellomo, per rafforzare il rapporto fra anziani e nuove generazioni, ed evitare il piiù possibile il ricovero degli anziani in ospedali o case di riposo. 
“Il finanziamento  - aggiunge il capogruppo de I Pugliesi - è assicurato dalla Regione Puglia sia all’anziano sia alla famiglia dei figli in presenza di precise condizioni. L’immobile acquistato o affittato deve essere ubicato nello stesso quartiere, meglio se fosse nello stesso stabile, e deve possedere le caratteristiche pari a quelle previste per l’edilizia economica-popolare; il beneficiario del finanziamento non deve superare i limiti di reddito previsti per l’edilizia agevolata realizzata con finanziamenti regionali. Il contributo previsto non può superare, in caso di acquisto il 10% del valore risultante dall’atto notarile o, in caso di affitto, il 20% dell’ammontare dell’affitto dell’intera durata contrattuale”.
Resta da appurare quante famiglie, nella realtà concreta, potranno usufruire di un finanziamento che, tutto sommato, potrà soddisfare pochissime richieste: basti pensare che con 200 mila euro, oggi, a mala pena si compra un modesto appartamento in città o un paio di bilocali malmessi in provincia. E stesso discorso per gli affitti, a meno che non si voglia riunire le famiglie in qualche stalla, tipo Presepe Vivente.

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %