testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Pac e agricoltura: Forza Italia a gamba tesa su Nardoni

L’agricoltura nell’agenda politica del gruppo regionale di Forza Italia. Una materia che in questi nove anni di Governo del centrosinistra ha subito una battuta d’arresto anzi come dice Nino Marmo “è scomparsa dall’agenda politica e dal dibattito in questa Regione”.

Ecco perché i consiglieri regionali di Forza Italia hanno deciso di accogliere le proposte di lavoro dell’eurodeputato Sergio Silvestris per predisporre un ordine del giorno da presentare quanto prima in Consiglio regionale, preferibilmente nel corso di una seduta monotematica.

Nino Marmo affonda il coltello fino in fondo attribuendo serie responsabilità all’attuale assessore all’agricoltura Fabrizio Nardoni, “doppiamente colpevole dell’abbandono di queste priorità – ha rincarato Pietro Lospinuso – perché attualmente coordinatore nazionale di tutti gli assessori all’agricoltura nella Conferenza Stato Regioni”.

Il capogruppo di Forza Italia, Ignazio Zullo ha ospitato insieme a tutto il gruppo regionale Sergio Silvestris, che nel corso di una conferenza stampa ha spiegato il contenuto di questa proposta operativa, un documento di lavoro sulle scelte nazionali relative alla riforma delle politiche agricole comunitarie (Pac).

“La recente approvazione dei regolamenti definitivi sulla Pac impone una profonda riflessione sulle implicazioni della riforma nei singoli territori – ha detto Sergio Silvestris.
Con una precisa e mirata strategia l’Unione europea ha delegato agli stati membri molte delle scelte strategiche, nella filosofia di non poter interferire con questioni rilevanti e sostanzialmente diverse fra i 27 stati membri che non potevano, in nessun caso, portare a decisioni univoche rispetto alle diversità sociali agricole ambientali e paesaggistiche.

In questo contesto i prossimi mesi saranno assolutamente strategici per delineare delle scelte che tengano nel dovuto conto la particolare specificità dell’agricoltura pugliese così diversa ed articolata da quella di molte altre regioni italiane.

Un documento, una proposta operativa, quella di Silvestris, che potrà essere tradotta in un ordine del giorno, un vero e proprio preciso mandato per il governo regionale “anche perché non ci saranno deleghe in bianco – ha detto Roberto Ruocco.

Silvestris ha spiegato che si odono voci a livello nazionale di una proposta piuttosto particolare, l’Italia cioè come un’unica Regione che significherebbe un livellamento dei pagamenti diretti verso la media nazionale: “dal nostro punto di vista, questa possibilità creerebbe non pochi problemi di sussistenza alle colture pugliesi. Un aiuto indifferenziato potrebbe mettere a rischio il sistema produttivo regionale”.

“L’obiettivo – ha detto l’europarlamentare – deve essere quello di porre in essere uno strumento importante che sia in grado di indirizzare gli aiuti solo verso le aziende agricole che possono considerarsi tali, evitando dispersioni, come attualmente succede, verso agricoltori dopolavoristi, produttori per l’autoconsumo ed agricoltori che non possono tangibilmente dimostrare la mission economica della loro attività”.

Secondo il punto di vista del gruppo di Forza Italia il budget complessivo italiano dovrebbe essere indirizzato verso colture come l’olivo in Puglia e diretto alle aziende in grado di produrre olio extravergine di qualità riconosciuta come il bio ed il dop. “Sarebbe assolutamente deleterio – ha sottolineto Saverio Congedo – concedere premi al settore olivicolo pugliese senza tenere conto di una qualità riconosciuta”.

Il dato è questo, ha concluso Zullo: aprire un focus sulle tappe di attuazione delle politiche agricole e “pressing spietato” verso il governo regionale perché “non molli l’osso” e non si faccia scippare questa possibilità anche per evitare scelte penalizzanti per la Puglia.

Alla conferenza stampa erano presenti anche Antonio Barba e Antonio Scianaro.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %