testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Cittadella della Giustizia: arriva la VAS

Cinque mesi, al limite del tempo massimo e, visto quanto in precedenza dichiarato dall'Assessore Angela Barbanente (che sembrava escludere la possibilità di una risposta positiva) per Pizzarotti si tratta sicuramente di un'altra vittoria. E' arrivata infatti la Valutazione Ambientale Strategica che, di fatto, lascia via libera alla costruzione della nuova cittadella della giustizia.

Si ricorderà che il luogo scelto è nei pressi dello Stadio San Nicola, a ridosso di Carbonara, una zona che si era prevista a grande espansione edilizia e che è invece ancora al centro di dure querelle con l'amministrazione Emiliano, da sempre contraria al progetto.

Come si ricorderà il tutto ha avuto inizio con Simeone Di Cagno Abbrescia sindaco, che lanciò una ricerca di mercato per il nuovo polo giudiziario barese. Ricerca "vinta" dal progetto di Pizzarotti, che ben presto si comportò come se avesse vinto una vera e propria gara d'appalto. Le ultime speranze per il comune di Bari ora giacciono presso la corte di Strasburgo adita dall'amministrazione per una presunta violazione delle leggi sulla concorrenza, in quanto, stando alla linea scelta dal comune, Pizzarotti non ha mai partecipato e vinto nessuna gara d'appalto.

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %