testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Visitare la Puglia: quanta fatica!

Il Turismo è il fiore all'occhiello dell'economia pugliese, anche secondo i sondaggi: un'indagine commissionata dalla BIT, Borsa Italiana del Turismo, ha consacrato il Salento come la terra più amata dai viaggiatori italiani. La Regione Puglia ha fatto un grosso investimento in termini di comunicazione per esportare il brand Puglia nel mondo. Domanda: ma l'affermazione del settore turistico in Puglia è stata accompagnata da una parallela crescita delle infrastrutture e dei servizi collegati?

“È lunga la Puglia, ed è tutta bella” dice Checco Zalone in una scena cult di Che bella giornata, a proposito della bellezza e della conformazione della regione. Oltre 400 km separano Lesina e Santa Maria di Leuca, le due estremità di rilevanza turistica pugliesi. In una regione ad alta densità di località degne di una visita, quali possibilità hanno i turisti di spostarsi in autonomia con i mezzi pubblici?

Senza spingerci sulle lunghe distanze, abbiamo provato ad immedesimarci in un turista straniero che giunge a Bari in aereo e decide di soggiornare a Polignano a Mare, da qualche anno insignita della bandiera blu per la bellezza del suo mare. Il nostro turista, però, vuole anche esplorare il territorio limitrofo. Sul web scopre che a poca distanza vi sono le Grotte di Castellana (15km) e i trulli di Alberobello (30km). Fiducioso per le ridotte distanze, il nostro amico pregusta una piacevole vacanza, alla scoperta di una terra sconosciuta.

La vacanza si trasformerà presto in un viaggio della speranza. Per visitare le Grotte di Castellana, il nostro turista dovrà tornare a Bari con le Ferrovie dello Stato, quindi prendere un treno delle Ferrovie Sud Est. Per spostarsi di 15km, impiegherà 1h e 20m circa al netto delle coincidenze da aspettare, alla modica cifra di 4,90 euro. Considerando che il nostro amico dovrà anche tornare in albergo, un'ora e mezzo di visita alle grotte necessitano di 2h e 40m e quasi 10 euro per spostarsi.

Il nostro turista non si arrende, il giorno dopo vuole visitare Alberobello ed i suoi trulli, patrimonio dell'UNESCO. La situazione però non cambia: deve tornare a Bari e prendere da qui un mezzo che lo accompagni ad Alberobello. In questo caso, 30km necessitano di 2 ore e 6,80 euro a viaggio, per un totale di 4 ore e 13,60 euro.

Il nostro amico non porterà con se un buon ricordo della Puglia: bella sì, ma che fatica poterla ammirare! Le difficoltà non sarebbero cambiate se invece di prenotare a Polignano avesse deciso si pernottare, per esempio, ad Alberobello. Dai trulli, infatti, è pressoché impossibile raggiungere la costa, nonostante le spiagge di Monopoli siano distanti a poco meno di 25 km. 

La Puglia è un arcipelago di bellezze. Per poter essere sfruttate, è necessario inserire ciascun punto di attrazione in una rete di trasporti adeguata, che renda facili gli spostamenti al viaggiatore sprovvisto di mezzo proprio. Altrimenti, parafrasando Checco Zalone, la Puglia rischia di diventare "ancor più lunga".

Scritto da Lino Castrovilli
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %