testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Vivere la terra pugliese, da domani la settimana della Multifunzionalità

 

La multifunzionalità quale elemento per permettere alle aziende agricole di integrare il proprio reddito ed evitare il fallimento. Questo l'obiettivo della 'Settimana della Multifunzionalità in Puglia', evento indetto da Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) di Puglia e Turismo Verde (l’associazione agrituristica della Cia). L'iniziativa  si svolgerà dal 25 Aprile al 1° Maggio in varie località della terra pugliese.

Nel corso di tale settimana saranno organizzate una serie di iniziative che hanno l’obiettivo di rilanciare le attività multifunzionali in agricoltura, promuovendo l’attività agrituristica, l’ospitalità in campagna e le attività complementari e collaterali a quella agricola, oltre che per tenere alta l’attenzione sulla necessità di adottare norme aggiornate relative al settore.

“Lo sviluppo e la tutela del patrimonio rurale ed agricolo – dichiara Antonio Barile, presidente della Cia Puglia – si deve realizzare attraverso una legge chiara, dettagliata e che si dimostri sempre aderente alla realtà agricola regionale pugliese. In Puglia – prosegue Barile – da decenni si fa multifunzionalità e agriturismo, però ora è arrivato il momento di dare uno slancio a questo settore”.

I dati parlano chiaro e sono tutti a favore dell’agriturismo. Negli agriturismo il 58% delle presenze sono italiane e 42% straniere, il che denota come i turisti stranieri preferiscono di gran lunga l’agriturismo con tutte le sue attività complementari. E l’agriturismo è uno strumento importante di destagionalizzazione. Negli agriturismo nel 2010 si è registrato il 64% di presenze nel periodo Giugno-Settembre e il 36% nel periodo Ottobre-Maggio. Se poi si va a vedere che solo il 7,5% delle presenze totali sono riferiti ad ospiti pugliesi, deduciamo che il 92,5% delle presenze agrituristiche sono extra regionali.

“Appare lampante - conclude Barile - l’importanza strategica dell’agriturismo nella nostra Regione, sia come volano per la promozione e commercializzazione dei prodotti agricoli, sia quale elemento imprescindibile di sviluppo e tutela del mondo rurale a beneficio dell’intera economia regionale. E da oggi ci mobiliteremo per promuovere sempre più questo settore e per sollecitare la Regione Puglia al varo di una legge che tenga conto soprattutto dei nostri suggerimenti”.

“Sicuramente l’agriturismo è stato l’apripista e l’ispiratore della multifunzionalità in agricoltura - dichiara Giulio Sparascio, vicepresidente nazionale di Turismo Verde -. In questa ottica nasce e si muove la legge 96/2006 'Disciplina dell’agriturismo', la quale delinea un’impresa agraria che, pur restando ancorata al settore agricolo, può realizzare attività che sconfinano nei settori industriale e/o terziario. Proprio per questo in Puglia è necessario varare una specifica legge regionale che disciplini il settore".

“La multifunzionalità è un concetto ormai oggi consolidato, che mira a ridare dignità al settore agricolo – spiega Daniele Merico, presidente regionale di Turismo Verde -.  La Commissione Europea ha più volte rilevato come lo sviluppo rurale nel concetto di agricoltura multifunzionale, favorisce la conservazione dei paesaggi e la tutela degli spazi naturali, portando un contributo fondamentale alla vitalità del mondo rurale; ma tali produzioni e servizi vari devono essere sostenuti da normative al passo coi tempi (soprattutto in Puglia) e da finanziamenti pubblici”.

Queste le iniziative organizzate nell’ambito della  “Settimana della Multifunzionalità in Puglia”:

VENERDI’ 26 APRILE dalle ore 10.30: Evento di divulgazione sul futuro della multifunzionalità e dell'agriturismo (Azienda Agricola Cooperativa “LA MONTANARA” Località Sitizzo – MONTE SANT’ANGELO (Fg) - Cell.340.9747854 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

SABATO 27 APRILEPresentazione della petizione sulla multifunzionalità e raccolta firme. Pranzo e Cena promozionali (Agriturismo AMICIZIA Contrada Cristo Fasano - CASSANO DELLE MURGE (Ba) - Tel. 080.763393 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

LUNEDI’ 29 APRILETavola rotonda sul tema “Progetto SANI – Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale” (ore 10.30 Masseria Didattica Agriturismo Sierro lo Greco C.da Serro lo Greco Ex ss 580 km 2,5 - LATERZA (Ta) cell.3384527592 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

MARTEDI’ 30 APRILEGiornata sul tema“Agriturismo e territorio: un binomio da valorizzare” (Masseria OTTAVA PICCOLA Contrada Ottava - FASANO (Br) - Tel. 080.4810902 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

MERCOLEDI’ 1° MAGGIOGiornata dell’Agriturismo con laboratori di: trasformazione-degustazione; antichi mestieri; cucina; produzione-degustazione; sport  con il “battesimo della sella”. Pranzo promozionale a base di prodotti tipici. (Agriturismo IANCUGLIA S.S. 272 Km 14,500 (C.da Iancuglia n°18) - RIGNANO GARGANICO (Fg) Cell.329.4240409/360.964121 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

DA GIOVEDI’ 25 APRILE A MERCOLEDI’ 1° MAGGIO c/o Agriturismo Marina Piccola Via Ariosto Ludovico, km. 2 - Avetrana (Ta) Cell. 3472698406   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. :

GIOVEDI’ 25 APRILEdalle 10 alle 12 visita in azienda: passeggiata nella macchia mediterranea e negli olivi secolari. Didattica su biomasse, apicoltura, olivicoltura, viticoltura ed agricoltura biologica. Ore 13.00 pranzo menù alla carta.

SABATO 27 APRILEdalle 17.30 alle 19.30 visita in azienda: passeggiata nella macchia mediterranea e negli olivi secolari. Didattica su biomasse, apicoltura, olivicoltura, viticoltura ed agricoltura biologica. Ore 20.00 cena menù alla carta.

DOMENICA 28 APRILEdalle 10 alle 12 visita in azienda: passeggiata nella macchia mediterranea e negli olivi secolari. Didattica su biomasse, apicoltura, olivicoltura, viticoltura ed agricoltura biologica. Ore 13.00 pranzo menù alla carta.

MERCOLEDI’ 1° MAGGIOdalle 10 alle 12 visita in azienda: passeggiata nella macchia mediterranea e negli olivi secolari. Didattica su biomasse, apicoltura, olivicoltura, viticoltura ed agricoltura biologica. Ore 13.00 pranzo menù alla carta. Dalle 18 alle 21 Wine & Music live (happy hour) cone degustazione vini e produzioni del territorio, compresa musica jazz dal vivo.  Menù fisso. 

Le visite e il pranzo vanno prenotati almeno il giorno prima. (Maggiori info www.ciapuglia.it – www.scianet.it)

 

Scritto da Andrea Dammacco
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %