testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Bari, lo scempio della Provincia al Liceo Pascali

 

Alla Provincia - che disgrazia la loro mancata soppressione - mentre si affannano a difendere discutibili neon tricolori sulla torre del lungomare, con molta più deplorevole disinvoltura hanno pensato di distruggere irrimediabilmente una pregevole testimonianza dell'architettura razionalista.

È accaduto alla facciata del Liceo artistico Pino Pascali di Bari, opera dell'architetto Pietro Maria Favia, progettato e costruito negli anni fra le due guerre.

A causa della caduta di calcinacci, la Provincia, invece di intervenire opportunamente per mettere in sicurezza e salvaguardare l'edificio, ha deciso più sbrigativamente di svellere, a colpi di martello pneumatico, tutti i mattoni di rivestimento della facciata.

Uno scempio, operato di gran fretta, e senza alcuna autorizzazione del Comune e della Soprintendenza, mandandoli in discarica. Ignoriamo se si sia trattato di un atto ignoranza, di sciatteria o altro.

Ci piacerebbe conoscere l'opinione del Presidente Francesco Schittulli, del Sindaco Michele Emiliano, della Soprintendenza e, se c'è, di qualche Consigliere provinciale ancora sensibile alla tutela e conservazione del patrimonio monumentale della città.

Agli immemori va ricordato che il liceo Pascali sorge sul lungomare monumentale Vittorio Veneto, insieme a numerosi altri edifici di pregio come il liceo Orazio Flacco, opera di Concezio Petrucci, la caserma Macchi, progettata da Vittorio De Bernardini, la caserma della Milizia volontaria, opera di Saverio Dioguardi, il complesso Incis di Minchilli, l'ex Istituto di Economia sempre di Petrucci, la Casa del Mutilato di Favia e il palazzo delle Finanze di Vannoni. Di questi edifici andrebbe curata, oltre a una corretta manutenzione, anche una illuminazione artistica, per meglio valorizzarli.

Scritto da Salvatore Tatarella
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %