testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Waterfront a San Girolamo: aggiudicati i lavori ma non c'è (ancora) una visione di insieme

Bari - Un altro pezzettino di lungomare barese, quello di San Girolamo, è stato affidato ad un'azienda di Roma per i lavori di rifacimento del fronte a mare, che con enfasi holliwoodiana l'assessore Marco Lacarra definisce "un sogno" della popolazione residente.

380 giorni per terminare i lavori dalla descrizione sommaria dei quali si evince che di un pannicello caldo si tratta o poco più. San Girolamo è il quartiere più a nord di bari, se si escludono le ex frazioni di Palese e Santo spirito e sin dal secondo dopoguerra presenta enormi problemi legati alle scelte urbanistiche (deliranti a volte) delle amministrazioni che si sono succedute nei decenni.

San Girolamo presenta un mix micidiale di pessima edilizia popolare, molto degradata e di quasi impossibile rifacimento, con soluzioni abitative moderne che comunque hanno in comune con quella popolare il fatto di sorgere a pochi metri dal bagnasciuga. I pochi lidi presenti, poi, mantengono le pessime abitudini del passato, di  far pagare l'ingresso come se il demanio non fosse luogo pubblico. Il tutto, accompagnato da una presenza nemmeno troppo mascherata di malavita locale organizzata con il necessario ed immancabile contorno di pizzo, usura, spaccio ed altre attività similari. 

Non sappiamo se Marco Lacarra si unirà alla ormai popolosa schiera di uomini e donne del PD che hanno intenzione di succedere a Michele Emiliano. Di sicuro sappiamo che, ove volesse farlo, anche a lui, come a tutti gli altri e altre che hanno già fatto "coming out", manca totalmente anche solo l'ombra di un progetto complessivo, di una visione globale di Bari, città metropolitana. 

Soprattutto per quel che riguarda il suo rapporto con il mare, risolto in un certo modo ai tempi di Di Crollalanza e mai più seriamente ripensato, messo in discussione, progettato e realizzato. Un rapporto che al di là della scenografica bellezza delle poche centinaia di metri che vanno dal Margherita a Punta Perotti, è fatto soprattutto di brutture abusive, scempi, violazioni, separazione totale dal mare, quasi una sua aperta negazione.

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %