testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

ALMA: Da Putignano il miglior cuoco diplomato

Si è chiusa ad ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, la XIV edizione del Corso Superiore di Pasticceria che ha visto il giovanissimo studente Roberto Mele di Putignano, in provincia di Bari, ottenere uno dei voti più alti di tutto il Corso.

Colorno (Parma),  6 settembre 2013 – Roberto Mele, il diciottenne di Putignano, è risultato – assieme alla fiorentina Elettra Curradi – il migliore tra i venti studenti della XIV edizione del Corso Superiore di Pasticceria di ALMA la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, ottenendo il punteggio di 94/100.

“L’esperienza in ALMA mi lascia un ricco bagaglio professionale ed un forte profilo etico – spiega Roberto – questa scuola non insegna soltanto una professione, ma ti migliora anche dal punto di vista umano. ALMA è cultura, professionalità e passione”. Dopo uno stage presso la Pasticceria Veneto a Brescia,  sotto la guida dello Chef Iginio Massari, lo studente rivela che in futuro vorrebbe tornare ad ALMA per affiancare gli Chef durante le lezioni.

Un percorso formativo, quello del Corso Superiore di Pasticceria, unico in Italia che ha visto gli studenti impegnati in oltre 500 ore di lezioni ed esercitazioni pratiche e 18 settimane di stage presso i più rinomati ristoranti e laboratori di pasticceria, guidati da docenti di altissima qualità come Antonio Ranieri, Renato Dolla e lo chef Matteo Berti, Responsabile del Corso, che durante la cerimonia di consegna dei diplomi ha ricordato ai ragazzi che sono loro il cuore pulsante di ALMA: “Se siamo ALMA è soprattutto grazie a voi, che siete l’anima della nostra offerta formativa. Dovete credere nella vostra professione e continuare a diffondere gli insegnamenti e l’etica che vi abbiamo trasmesso durante questo percorso insieme”.

Gli esami finali, che chiudono questo denso percorso di formazione, hanno rappresentato non solo un momento in cui gli studenti si sono messi alla prova, ma sono stati anche l’occasione per una riflessione, uno studio ed un approfondimento personale su quanto imparato nei mesi precedenti ad ALMA. Un approfondimento che ha preso forma nelle tesi finali che dimostrano, come ha sottolineato Andrea Sinigaglia, Direttore Operativo di ALMA, “che i pasticceri sono una razza particolare che si nutre di sogni, fantasia, immaginazione, tanta passione e dedizione”.

La chiusura del Corso Superiore di Pasticceria rappresenta, per questi 20 diplomati, l’inizio di una carriera professionale da affrontare, come ha ricordato il Direttore Didattico di ALMA Luciano Tona, con consapevolezza e curiosità “Oggi inizia per voi un percorso che affronterete con occhi diversi. Siate invaghiti di curiosità e affamati di conoscenza”.

L’ultimo augurio è quello del  Rettore di ALMA Gualtiero Marchesi che ha sottolineato come il processo di conoscenza non abbia mai fine e debba essere continuamente alimentato “Siate curiosi e ricordatevi che c’è sempre qualcosa da imparare”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %