testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Agricoltore sequestrato e rapinato nel barese

Non si fermano gli episodi criminosi ai danni degli agricoltori della provincia di Bari. Una escalation di violenza e crimini che preoccupa non poco Agrinsieme Puglia. Da ultimo un agricoltore di Palo del Colle (Bari) nei giorni scorsi è stato sequestrato e rapinato del trattore da una banda di malviventi che hanno agito armati e a volto coperto. È accaduto alla periferia di Palo del Colle. L'uomo è stato bloccato dal commando ed è stato prima sequestrato per circa un’ora; poi i banditi lo hanno liberato portandosi via il trattore.

Agrinsieme Puglia (Cia, Confagricoltura, Legacoop, Confcooperative e Agci) denuncia ancora una volta la recrudescenza della criminalità nel triangolo compreso tra i comuni di Palo del Colle, Bitonto e Terlizzi.

Il coordinamento regionale di Agrinsieme (Cia, Confagricoltura, Legacoop, Confcooperative e Agci) alcune settimane fa con una nota indirizzata al Prefetto di Bari aveva rimarcato “il grande allarme che si è diffuso tra gli agricoltori in particolare in alcuni comuni della provincia di Bari (vedi Bitonto) a causa della pericolosità e dell'efferatezza di vari episodi accaduti nei giorni scorsi”.

Con quella nota Agrinsieme Puglia aveva chiesto la convocazione straordinaria del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica. Richiesta che si ripete oggi più forte che mai, anche e soprattutto a seguito del violento episodio accaduto a Palo del Colle.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %