testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Fratelli falsi ciechi scoperti a Molfetta

Da buoni fratelli condividevano tutto, anche la cecità (con relativa pensione di invalidità) fasulla.

Svolgevano una vita assolutamente normale i due fratelli “non vedenti” individuati dai finanzieri della Tenenza di Molfetta al termine di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Trani, emersi da una preliminare analisi degli elenchi di soggetti percipienti indennità di accompagnamento in quanto “ciechi assoluti”.

I due sono stati seguiti e filmati per un periodo di tempo dalle Fiamme Gialle nella loro quotidianità, mentre svolgevano le attività più disparate, quali: accompagnare il figlio a scuola, recarsi da solo al supermercato, selezionare con cura sugli scaffali i prodotti da acquistare, scendere con disinvoltura le scale della stazione ferroviaria per prendere il treno, parcheggiare un’autovettura, attraversare pericolosi incroci stradali, ecc..

Al termine delle indagini, che si sono protratte per diverse settimane, i fratelli sono stati denunziati all’Autorità Giudiziaria per truffa aggravata ai danni dello Stato.

Nei loro confronti, inoltre, si è provveduto ad eseguire un provvedimento di sequestro cd. “per equivalente”, immobili, terreni e c/c bancari, per una somma complessiva pari ad oltre 140 mila euro, corrispondente all’importo indebitamente percepito.

Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %