testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Admo - un panettone per la vita

Trovare donatori, soprattutto giovani e soprattutto nuovi, potrebbe davvero essere la chiave di svolta per la cura di tante malattie che, senza un trapianto di midollo osseo, non possono essere curate e portano a conseguenze terribili per chi ne è affetto. A tal proposito, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, i volontari dell’Associazione Donatori Midollo Osseo tornano nelle piazze italiane con l’iniziativa istituzionale ‘Un panettone per la vita

Nei gazebo e nei desk Admo allestiti per l’occasione, dove spiccano panettoni e pandori racchiusi in eleganti confezioni, è possibile chiarire dubbi e ricevere tutte le informazioni necessarie per diventare donatori di midollo osseo. E permettere così a bambini, giovani, uomini e donne affetti da un tumore del sangue d’iniziare a pensare al grande dono che stanno per ricevere. Grazie a persone di buona volontà che, con un puro atto d’amore, possono ridare loro la vita.

A testimoniare il grande successo delle donazioni, non sono solo alcune vite salvate, ma sono soprattutto i numeri a parlare.

A settembre, in una sola giornata, 4.787 di loro sono stati iscritti al Registro Nazionale dei Donatori di Midollo Osseo(IBMDR), grazie all'iniziativa“Ehi, tu! Hai midollo?”, giornata di sensibilizzazione svoltasi nelle piazze d’Italia che ha visto in azione, assieme ai volontari ADMO, medici e clown di corsia. E 1.311 sono state le promesse di donazione, da “esaudire” successivamente.

Ma se ci si sofferma a pensare che la leucemia, solo in Italia, colpisce 1.500 nuovi pazienti l’anno e che, nel caso il donatore di midollo non sia un familiare, la compatibilità con la persona malata ha un rapporto di 1 a 100.000, si comprende come ci sia ancora molto da fare. Aumentiamo la possibilità di compatibilità, con una donazione in più.

Scritto da Antonella Nigri
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %