testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Disoccupazione: in Puglia è un abisso

Ancora nessun segnale di ripresa. La disoccupazione in Italia nel mese di ottobre si attesta, come nel mese precedente, al 12,5%, ovvero ai massimi livelli dal 1977. In termini assoluti, il numero dei senza lavoro è di quasi 3,2 milioni (+287mila rispetto al 2012). Ma il responso si aggrava sia con i cosiddetti “sfiduciati” (coloro che non cercano più lavoro perché pensano di non trovarlo), pari a 1,9 milioni secondo le stime Istat, sia con la disoccupazione giovanile che balza nel Belpaese al 41,2%, cresciuta dello 0,7% su settembre scorso e, addirittura, 4,8 punti percentuali negli ultimi dodici mesi. Quattro giovani su dieci sono senza lavoro: un tunnel dal quale si fa fatica ad uscire da oramai troppo tempo.

E' l'analisi cruda ma realista della UIL Puglia, in uno dei suoi periodici "bollettini" che seguono la situazione occupazionale della Regione. 

In Puglia, la crisi colpisce soprattutto i giovani: molto preoccupante è il costante fenomeno della fuga di talenti all’estero. Se in Italia il tasso di disoccupazione giovanile tocca punte del 41,2% (+4,8% sul 2012), in Puglia si stima attualmente quasi il 50%, con il picco di oltre il 55% della componente femminile.

"Spaventa soprattutto l'inerzia delle istituzioni" conclude la nota "che tardano a investire in formazione e ricerca".

 

 

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %