testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Lancia un petardo in classe, denunciato dai Carabinieri

Uno scherzo tanto stupido quanto criminale, che avrebbe potuto causare conseguenze molto più gravi di quelle che, alla fine, sono accadute. Un petardo acceso e lanciato all'interno di un'aula del Liceo Classico "Leonardo da Vinci" di Molfetta alla fine ha causato molto rumore, tantissimo spavento e, per fortuna, soltanto due feriti lievi. Intanto i Carabinieri della Compagnia di Molfetta hanno deferito in stato di libertà un minore del luogo responsabile di aver fatto esplodere un petardo all’interno di un’aula di un Liceo Classico di Molfetta mentre era in corso una lezione.

Il giovane stava percorrendo una via laterale adiacente all’Istituto e, notando una finestra aperta, ha acceso un petardo lanciandolo all’interno dell’aula. Lo scoppio oltre allo spavento generale ha provocato lo stordimento di alcuni studenti, due dei quali visitati da personale sanitario dell’Ospedale “Di Venere” di Bari e, sono stati dimessi con qualche giorno di prognosi.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno repertato il petardo procedendo ad acquisire informazioni sull’accaduto. L’attività investigativa, corredata da diverse testimonianze e riscontri, ha consentito in breve di individuare il minore che ha ammesso le sue responsabilità in ordine al gesto.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %