testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Banco Farmaceutico: l'impegno per curare i meno fortunati

La giornata del Banco Farmaceutico, giunge anche quest'anno, con la sua XIV in Puglia. Organizzato dalla Fondazione Banco Farmaceutico (Fbf) nato a Milano nel 2000 dalla collaborazione attiva tra Compagnia delle Opere e Federfarma sarà presente in 89 province italiane tra cui quelle pugliesi.

Sabato 8 febbraio torna il Banco Farmaceutico. Un'occasione per fare solidarietà concreta alla necessità primaria: la cura della salute. Gli italiani coinvolti ad usufruire dei medicamenti della carità, sono sempre più numerosi, visto l'incombere del triste fenomeno dei "nuovi poveri". Nel 2013 quasi 680mila sono stati i "clienti" che hanno usufruito della raccolta in tutta la nazionale, e 1.506 sono state organizzazioni caritative diffuse in tutte le regioni dello stivale. - e destinatarie di oltre 1 milione di confezioni donate , destinate alla dispensazione gratuita di farmaciperper un valore complessivo di circa 8,2 milioni di euro e 1 milione di confezioni.

Nella giornata di sabato tutte le farmacie aderenti in Puglia dedicheranno un banchetto in cui sarà possibile per ogni cittadino acquistare un farmaco di automedicazione da destinare alle famiglie meno abbienti.

Dunque, anche nelle farmacie di Bari, Barletta-Andria-Trani, che esporranno la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco, i volontari del Banco Farmaceutico accoglieranno i cittadini che vorranno aderire all’iniziativa.

In particolare quest’anno la XIV Giornata di Raccolta vedrà la collaborazione di vari Rotary del territorio, che supporteranno l’iniziativa con donazioni di farmaci e con la presenza dei loro associati comevolontari nelle farmacie.

A beneficiare della raccolta saranno i bisognosi che quotidianamente vengono assistiti da circa 40 enti assistenziali locali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico. L’elenco delle farmacie aderenti e degli enti convenzionati è visibile sul sito www.bancofarmaceutico.org

La nostra missione, – spiega Francesco Di Molfetta (delegato territoriale di Banco Farmaceutico onlus) – è quella di stare al fianco di chi si trova in difficoltà, fornendo i medicinali raccolti, grazie a questa Giornata, per aiutare sempre più enti e realtà di solidarietà in prima linea nel sostegno a quanti non possono permettersi le cure". 

“Aderire a Banco Farmaceutico - ha aggiunto Arnaldo Tempesta (Presidente Federfarma Puglia) –significa esprimere un momento di solidarietà verso chi è meno fortunato. I farmacisti pugliesi che hanno aderito sin dalle prime edizioni, non mancheranno di sostenere col proprio contributo e con la propria adesione anche quest’anno la Giornata di Raccolta”.

"È molto importante per noi - ha concluso Angelo Di Gioia (Presidente Federfarma Bat) - poter dare un contributo alla lotta contro la povertà sanitaria che Banco Farmaceutico porta avanti da quattordici anni”.

Scritto da Maria Pia Ferrante
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %