testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

La festa della comunità mauriziana di Bari

 

Domenica scorsa la Comunità mauriziana di Bari ha celebrato il 46° anniversario del Giorno dell'Indipendenza di Mauritius e il 22° anno della Repubblica di Mauritius. La Comunità, presieduta da Sanjaye Bahadoor, organizza questa cerimonia da oltre venti anni e ogni anno l'evento vede la partecipazione di un numero crescente di persone. Quest'anno, l’anniversario della cerimonia è stato supportato dalle autorità istituzionali regionali, che hanno accettato l'invito ad essere presenti e hanno concesso il loro patrocinio alla manifestazione.

“La Comunità mauriziana di Bari  - sottolineano in un comunicato stampa - è stata orgogliosa di avere come ospiti d'onore il Presidente del Consiglio Regionale della Puglia, Onofrio Introna e il secondo segretario presso l'Ambasciata di Mauritius in Francia, Pravass Purmanund, che hanno tenuto brevi discorsi nel corso della festa e un incontro ufficiale al fine di creare le basi per migliori relazioni culturali, diplomatiche ed economiche tra la Repubblica di Mauritius e l’Italia, in particolare la Regione Puglia, da sempre attenta e favorevole a promuovere l'integrazione degli immigrati extracomunitari, tra cui i mauriziani, conosciuti come una comunità di grandi lavoratori e di persone oneste”.

Dopo la cerimonia ufficiale dell’alzabandiera, che ha avuto luogo presso l'Auditorium della Parrocchia di San Sabino a Bari, il Presidente Onofrio Introna e Monsieur Pravass Purmanund hanno parlato della necessità di rafforzare le relazioni diplomatiche tra Italia e Mauritius per facilitare la soluzione di problemi che i mauriziani residenti in Puglia si trovano ad affrontare ogni giorno, nel tentativo di portare a compimento la loro integrazione, in particolare quella dei loro figli.

Inoltre Introna ha auspicato una migliore cooperazione nello sviluppo di settori importanti per l’economia regionale, in modo da favorire l’occupazione degli stessi mauriziani (agroalimentare, acquacultura, sanità ed assistenza sociale, energie rinnovabili, ICT-BPO, ecc.), precisando che lo scambio di esperienze e conoscenze tra imprenditori è ritenuto molto importante in Italia, soprattutto nella Regione Puglia, che già vanta di importanti partnership con diversi paesi.

Dopo lo scambio di doni, la festa è continuata con spettacoli di gruppi di bambini e ragazzi mauriziani, esibitisi in danze e canti tipici di Mauritius.

La festa si è rivelata anche una valida occasione per gustare piatti tipici preparati dalla donne mauriziane residenti in Puglia, tanto da ricevere molteplici apprezzamenti da parte degli ospiti presenti in sala.

A conclusione, il presidente Sanjaye Bahadoor ha ringraziato pubblicamente, a nome di tutta la comunità mauriziana, il presidente Onofrio Introna e Monsieur Pravass Purmanund per la loro gradita partecipazione, il consigliere del Comune di Bari Pierluigi Introna, il Prefetto e il Questore di Bari, l’Associazione Nazionale dei Carabinieri Protezione Civile, Vito Pesce Dir. Osp. Di Venere Servio di Immuneomatologia e Trasfusione, il parroco Don Angelo Cassano, e quanti hanno contribuito con il loro lavoro al successo dell’evento, in particolare il Dott. Angelo Valerio che ha curato per conto della Comunità i rapporti con le istituzioni regionali e le relazioni diplomatiche con il governo mauriziano.

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %