testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Adriatica: limiti di velocità troppo bassi, l'autovelox diventa una tassa?

L’autovelox non deve diventare un’ulteriore tassa per i bilanci familiari già abbondantemente vessati in questo periodo di crisi, ma un effettivo strumento di sicurezza stradale. E’ quanto chiede CasaPound Italia alla Provincia di Lecce a seguito dell’attivazione dei nuovi autovelox al km 27 della Strada Provinciale 366 Casalabate – Otranto, e all’imposto limite di velocità di 50 km/h.

"Pur trattandosi di una strada potenzialmente pericolosa – spiega Emanuele Spedicato, responsabile di Cpi Lecce - il limite di velocità di 50 km/h imposto sembra essere pretestuoso e finalizzato a rimpinguare le casse della Provincia, se si pensa in particolare che l’occhio elettronico installato per monitorare le eventuali contravvenzioni degli automobilisti è attivo 24 ore su 24 e per tutto l’anno. La strada che collega Sant’Andrea ad Otranto è molto trafficata nei weekend e nel periodo estivo ma non si può dire lo stesso per i restanti periodi dell’anno”.

“Sarebbe innanzitutto legittimo – continua Spedicato - applicare un limite di velocità di 70 km/h, certamente più adeguato alla classificazione della strada e alla pericolosità del tratto. Ponendo mano al decreto prefettizio che individua la S.p. 366 come ‘pericolosa’ durante l’intero anno solare, chiediamo invece che l’autovelox risulti sempre attivo esclusivamente durante il periodo estivo, mentre nei restanti periodi rimanga funzionante nei giorni e negli orari dove si riscontra un aumento della viabilità”.

“E’, inoltre, doveroso – conclude il responsabile provinciale di CasaPound Italia – che una percentuale importante dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie sia destinata alla manutenzione e all’ammodernamento delle infrastrutture stradali, cosi come previsto dal codice della strada, e che venga dichiarata con la massima trasparenza dalla Provincia, cosi da dimostrare che l’impegno delle istituzioni per la sicurezza della circolazione e della salute di automobilisti e motociclisti, non si esplica unicamente con l’installazione degli autovelox”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %