testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Lecce2019: una chance in più per la Capitale Europea della Cultura

 

Sinergia comunicazionale e territoriale per rafforzare e sostenere la candidatura di Lecce a Capitale Europea della Cultura per il 2019. Questo il significato del protocollo d'intesa siglato dal sindaco di Lecce Paolo Perrone e dall’Amministratore unico di Aeroporti di Puglia Spa, Giuseppe Acierno al fine di sostenere il percorso di candidatura della città di Lecce a Capitale Europea della Cultura.

Alla firma erano presenti anche Mario Pertile, responsabile pianificazione strategica di Aeroporti di Puglia e il direttore di candidatura di Lecce 2019, Raffaele Parlangeli.

L’eventuale nomina a Capitale Europea della Cultura può portare enormi vantaggi al territorio in termini culturali, sociali ed economici sia durante l'anno della manifestazione che in quelli successivi. “L’iniziativa – si legge nel Protocollo - rappresenta un'opportunità unica per rigenerare la città, modificarne l'immagine e farla conoscere meglio a livello europeo e internazionale allo scopo di sviluppare il turismo considerato che l’attrattività, a livello locale e a livello europeo, è uno degli obiettivi principali di una Capitale e che anche la promozione del turismo a livello europeo costituisce uno degli obiettivi dell'avvenimento. La designazione a Capitale Europea della Cultura potrebbe far acquisire alla città e a tutto il suo territorio un migliore posizionamento a livello internazionale, incrementare i flussi turistici, aumentare gli investimenti privati esterni al territorio oltreché far nascere un orgoglio diffuso, consolidarlo, diffonderlo anche oltre i confini regionali”.

“Questa collaborazione – ha spiegato il sindaco Paolo Perrone - da un lato servirà a rafforzare l’attività di promozione per Lecce 2019, dall’altro  assicurerà l’utilizzo di un data base e di informazioni capaci di intercettare fette importanti di viaggiatori. Si tratta, dunque, di un sostegno forte all’incoming, una chance in più per vincere la sfida per Capitale Europea della Cultura. Nel caso di un successo si aprirebbero prospettive interessantissime per entrambi gli attori. In questo senso Aeroporti di Puglia rappresenta per noi il partner ideale”.

“La nostra – ha sottolineato l’Amministratore unico di Aeroporti di Puglia Spa, Giuseppe Acierno - non è semplicemente una testimonianza di vicinanza o di sostegno ma un autentico riconoscimento verso un territorio come quello salentino. Metteremo a disposizione di turisti e viaggiatori le informazioni e il know how in nostro possesso e le competenze necessarie per gestirle. Uno dei principali obiettivi è quello di generare opportunità per la Puglia. Ebbene, nel caso Lecce diventasse Capitale Europea della Cultura siamo pronti ad offrire ulteriori significative occasioni di sviluppo per il territorio”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %