testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Torre Chianca: necessità, denunce e servizi mai erogati

 

Ogni anno, nei mesi che anticipano l'estate, molti dei cittadini residenti in località a vocazione turistica denunciano il degrado che distrugge i luoghi destinati alla villeggiatura e l'incuria e disinteresse delle autorità competenti. Questa volta è l’Associazione Marina di Torre Chianca Onlus a parlarne, in questo periodo in cui tutte le marine si accingono a programmare, organizzare e prepararsi al meglio per affrontare l’arrivo della bella stagione, facendosi portavoce dei residenti, dei commercianti e di tutti i turisti delle splendide coste leccesi.

L’Associazione chiede una volta per tutte che le solite carenze dovute alla non erogazione dei più elementari servizi pubblici siano appianate in quanto la loro inesistenza e l’inefficacia porta ogni anno alla diminuzione del numero dei turisti che scelgono il Salento per le proprie vacanze: le strade interne mancano del manto stradale, d’inverno si allagano e celano vere e proprie voragini che impediscono anche una semplice e comoda passeggiata - in barba alla tanto decantata destagionalizzazione -, i canali di scolo delle acque non vengono mai dragati e puliti provocando la proliferazione di insetti, il verde pubblico non è curato adeguatamente e spesso sono gli abitanti stessi a doversi impegnare in prima persona per rendere vivibili gli spazi presenti.

Sembra che i problemi da sempre notificati agli organi competenti, denunciati tramite esposti alla procura, non siano mai stati risolti e l’associazione chiede, anche questo anno, di rispettare i diritti dei cittadini di tutte le marine leccesi, in particolare richiamando l'attenzione degli assessori preposti affinché si occupino repentinamente della pulizia dei canali del Parco di Rauccio, inizino la sostituzione del manto stradale nella Marina di Torre Chianca, blocchino l’accesso delle roulotte e aumentino la vigilanza in tutta la località balneare.

Ci auguriamo che si giunga presto ad una risoluzione e che episodi di questo tipo non si ripetano in altri comuni della nostra regione e con scadenza annuale come, purtroppo, sta accadendo.


Scritto da Alessia Colaianni
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %