testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Un anno ancora difficile per la Uil Puglia

“Le prospettive non sono certo delle più rosee: al varco ci attende un 2013 ancora in salita. Il tessuto economico e sociale pugliese, numeri e proiezioni alla mano, dovrà affrontare l’ennesima prova del fuoco. Ecco perché servirà un costante processo concertativo tra le istituzioni e le parti sociali, che più di ogni altro possono offrire la corretta interpretazione delle necessità e delle problematiche dei cittadini e dei lavoratori, in modo tale da costruire solide fondamenta per un futuro davvero improntato su crescita economica e sviluppo del mercato occupazionale”.

Aldo Pugliese, Segretario Generale della UIL di Puglia e di Bari, ci offre una breve anteprima dei temi che sicuramente occuperanno l'attenzione del Sindacato per i prossimi dodici mesi. Per la prima volta la tradizionale conferenza stampa di martedì 8 gennaio sarà aperta alla partecipazione di cittadini e lavoratori, di giovani e pensionati “per coinvolgere tutti in quelle che sono le decisioni e le dinamiche sindacali, che non devono emarginarsi da quelle prettamente sociali, ma fondersi con esse”.

“Emergenza sanitaria e ambientale, trasporti e infrastrutture, tagli all’amministrazione pubblica, sprechi della politica, crisi dell’industria, cassa integrazione: sono tanti gli ostacoli – chiosa Pugliese – che dovremo affrontare con la giusta convinzione e determinazione e per la risoluzione dei quali lottiamo da tempo. Sarà bene fissare subito gli obiettivi, già da inizio anno, per evitare di subire ulteriori contraccolpi”.

Futuro che all’orizzonte prevede cambiamenti anche per il sindacato. “Cambiamenti sostanziali, strutturati – spiega il Segretario Generale della UIL regionale - per adeguare la macchina sindacale alle evoluzioni fisiologiche del mercato del lavoro e della costellazione dei servizi ad esso legato. Del resto, il saldo più che positivo alla voce iscritti, nonostante una congiuntura economica nazionale drammatica, é significativo in tal senso: il percorso intrapreso da tempo, il percorso che porta verso la gente ed i lavoratori, nel rispetto di una doverosa razionalizzazione delle risorse e della costante trasparenza, é quello giusto".

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %