testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Ex Franzoni, 21 riassunzioni, ma il cammino è lungo

L'impegno sindacale dei lavoratori ex Franzoni di Trani ha raggiunto un primo risultato tangibile sul percorso del lavoro. Ventuno lavoratori a suo tempo espulsi dal ciclo produttivo della azienda tessile di Trani sono stati assunti a tempo determinato dalla società Esi Puglia di Corato, una delle aziende in crescita in questo periodo e che ha dimostrato di essere in grado di assorbire personale.

Il sindacato Uilta sottolinea lo sforzo effettuato per cercare di trovare una soluzione alla questione occupazionale degli operai dell'ex azienda, e sottolinea comunque che il lavoro prosegue: "Il risultato – si legge in una nota - è l'avvio di una fase progettuale che si concluderà solo quando tutti i lavoratori ex Franzoni Filati saranno rioccupati. Questo impegno della Uilta e dell'intero sindacato pugliese verrà evidenziato attraverso alcune fasi: la nascita della cooperativa sociale degli ex lavoratori Franzoni e l'attuazione di progetti di valorizzazione del territorio. E' indispensabile, in tal senso, il coinvolgimento totale di tutte le Istituzioni".

"A tal proposito - sottolinea il sindacato - ringraziamo la Regione Puglia e la Provincia BAT, il Ministero dello Sviluppo Economico e nel contempo attendiamo dall’Amministrazione Comunale di Trani un coinvolgimento maggiore contando soprattutto sulla sensibilità più volte espressa dal Sindaco".

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %