testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Fondazione Tatarella, partenza con il botto

E' stata una partenza scoppiettante, quella della Fondazione Tatarella, che nella serata di sabato ha dato il via al suo ciclo di convegni "incontri d'autore" dialogando insieme allo scrittore e filosofo Marcello Veneziani, a Bari con il suo nuovo libro (Dio, Patria, Famiglia, oltre il declino).

L'incontro, presentato da Giuseppe Incardona, direttore della biblioteca della Fondazione Tatarella, e moderato da Manlio Triggiani, giornalista de "La Gazzetta del Mezzogiorno" ha visto un partecipato ed appassionato dialogo tra l'autore ed il pubblico presente in sala, incentrato sulla triade di valori, per l'appunto, Dio, Patria e Famiglia, che insieme tra loro possono permettere la realizzazione dell'essenza stessa dell'uomo.

"Devo innanzitutto ringraziare - ha detto Veneziani - Salvatore Tatarella e la Fondazione dedicata a Pinuccio perchè ci ha permesso, in pieno clima elettorale, di riuscire in una sede istituzionale come quella del Comune di Bari, a parlare di temi che nulla hanno a che vedere con lo squallido commercio delle liste e di tutto quello che accade intorno, è già una cosa che rincuora ed incoraggia".

"L'impresa più difficile - sottolinea spiegando un po' quello che è il senso del suo libro - è parlare delle cose più semplici. Dio Patria e Famiglia rientrano tra le cose più semplici. Sono, più che concetti, orizzonti, valori e principi di vita che si assorbono o si rifiutano a priori, senza mai affrontarli, ritenendo che fosse naturale seguire il percorso di quei principi o rigettarli perchè ormai anticaglie e reperti archeologici".

"Il mio tentativo - spiega - è stato quello di vedere in un'epoca labile quali sono i riferimento che possono indurre alla gioia delle cose durevoli. Quando tutto cambia, i rapporti sono volatili, occasionali, contrattuali... ho cercato di individuare la possibilità di rapporti non determinati soltanto da fattori mercantili, utilitaristici e commerciali, ma da fattori essenziali, cioè che riguardano la nostra essenza".

Confrontarsi con il senso di Dio, della Patria e con i legami familiari rappresenta, dunque, un azione legata alla ricerca di basi solide del nostro vivere quotidiano.

E' stata l'occasione per un tuffo nel dibattito e nel dialogo scevro da ogni interesse di natura politica, men che mai partitica.

Nella sala abbiamo visto persone che, quotidianamente, si confrontano e si scontrano a causa di visioni e di scelte politiche ben diverse, confrontarsi e dialogare su temi di natura molto più alta ed elevata, ed in quanto tali interessanti.

Abbiamo avuto, grazie alla Fondazione Tatarella ed al primo appuntamento di questo ciclo di incontri, la possibilità di approfondire le nostre conoscenze anche coinvolgendo il pubblico in un dialogo ricco di interessanti spunti.

Sono stati in molti, infatti, a dare il loro contributo al dibattito, ed a stimolare nella mente di ognuno di noi quella curiosità e quella voglia di ricerca, interiore ed esteriore, indispensabile per alimentare la mente e la vivacità intellettuale.

Ed in fondo la cultura cos'è se non questo?

Dopo il dibattito, svoltosi nella Sala "Dalfino" del Comune di Bari, ci si è spostati in via Piccinni, nella storica sede del Msi (prima) e di An (poi), attualmente sede della Fondazione Tatarella, per l'inaugurazione ufficiale della struttura.

Una biblioteca, un centro studi e ricerca a disposizione di tutti quelli che vorranno approfondire e discutere intorno ai temi tanto cari a Pinuccio Tatarella della politica e della cultura.

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %