testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Torre a Mare, dall'illecità alla solidarietà

 

Nelle prime ore della giornata si è conclusa un’operazione di polizia giudiziaria volta al contrasto della pesca al  bianchetto violazione delle leggi vigenti.

A seguito di una mirata attività di indagine in località “Torre a Mare”, militari del Nucleo di polizia giudiziaria della Capitaneria di porto di Bari  hanno sottoposto a sequestro penale un carico di circa 60 chilogrammi di bianchetto, stipato in una decina di casse di polistirolo all’interno di un furgone e, con ogni probabilità, destinato ad alimentare la filiera illegale del mercato barese.

L’intervento, iniziato alle prime luci dell’alba, si è concluso con la denuncia a piede libero a carico del conducente, al quale è stato contestato il reato di commercializzazione di prodotto ittico sotto la misura.

Il pescato sequestrato, avente un valore commerciale di circa 2000 euro, è stato prontamente sottoposto ad ispezione sanitaria da parte del Servizio medico veterinario dell’Azienda sanitaria locale di Bari, il quale ne ha constatato l’ottimo stato di conservazione.

Su disposizione del magistrato di turno, l’intero quantitativo è stato devoluto in beneficenza all’istituto delle Suore Missionarie della Carità (Suore di Madre Teresa di Calcutta) che gestiscono una mensa quotidiana in cui offrono gratuitamente da mangiare a bisognosi ed indigenti della città di Bari.

Scritto da Maria Pia Ferrante
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %