Chiusa dai Nas Macelleria-Braceria in provincia di Brindisi

Il dirigente dell’Asl di Brindi ha deciso la chiusura dopo un sopralluogo da parte dei carabinieri dei Nas, che dopo aver trovato alcune irregolarità hanno disposto la chiusura a Fasano di un’attività di macelleria-braceria.

Il provvedimento estremo è stato adottato affinché vengano eliminate immediatamente alcune criticità presenti nei locali: l’adeguamento del locale spogliatoio con la dotazione dei relativi armadietti per il cambio indumenti; attivazione del contratto di smaltimento per olii esausti con ditta autorizzata; espletamento delle attività di braceria ricomprese nell’atto di registrazione sull’area prevista in planimetria. Il valore della struttura ammonta a 300mila euro. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *