Conferenza stampa della rassegna musicale “Un tocco di class…ica”

Grandi nomi internazionali e giovani talenti del territorio, con l’obiettivo della crescita della cultura e della formazione musicale. E’ stata presentata a Palazzo di Città, a Taranto, la rassegna musicale “Un tocco di class…ica”, organizzata e promossa dall’associazione musicale Domenico Savino di Taranto, in collaborazione con l’istituto musicale Paisiello e con il patrocinio del Comune di Taranto. La conferenza stampa si è svolta nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città, a Taranto. Erano presenti i direttori artistici della rassegna, i maestri pianisti e concertisti Pierpaolo de Padova e Paolo Cuccaro, dell’associazione Domenico Savino, insieme all’assessore comunale alla cultura Fabiano Marti e al direttore dell’istituto musicale Paisiello Gabriele Maggi, che hanno illustrato i dettagli dell’iniziativa.

Abbiamo messo insieme una sinergia di forze, che vede insieme l’associazione musicale Domenico Savino, il Comune di Taranto e l’istituto Paisiello di Taranto, per portare avanti e valorizzare la cultura musicale, attraverso il cartellone di appuntamenti nella città vecchia di Taranto, in un luogo così storico e così bello come il palazzo Pantaleo”, ha dichiarato il direttore artistico Paolo Cuccaro per l’associazione musicale.

Sono occasioni per elevare la crescita culturale di questa città. La musica è un vettore fondamentale. Cerchiamo di avvicinare più persone possibili, utilizzando anche contenitori ‘alternativi’. Il palazzo Pantaleo, sede del mio assessorato, è un palazzo importante di Taranto che, con iniziative come queste, può essere vissuto e conosciuto nel modo giusto”, ha dichiarato l’assessore comunale Fabiano Marti. Lo stesso Marti ha espresso un apprezzamento per la “la collaborazione con l’associazione musicale Savino e con l’istituto Paisiello di Taranto”.

I nostri obiettivi sono anche quelli dell’alta formazione musicale e del perfezionamento. Oltre ai concerti, i maestri delle più grandi realtà musicali italiane, come il Teatro alla Scala di Milano, terranno workshop e corsi di perfezionamento”, ha dichiarato il direttore artistico Pierpaolo de Padova.

Quando si incontrano le forze positive dl territorio è facile raggiungere gli obiettivi – ha dichiarato Gabriele Maggi, direttore dell’istituto Paisiello -. Il conservatorio è aperto alle iniziative della città. Due dei nostri docenti prenderanno parte ai master e gli alunni, insieme ad alcuni insegnanti, si esibiranno in due concerti nel corso dei mesi, inseriti nel cartellone”.

I concerti si svolgeranno a Palazzo Pantaleo. Il cartellone si compone di otto appuntamenti, il primo dei quali si svolgerà sabato 13 ottobre, a Palazzo Pantaleo (rampa Pantaleo 6, Taranto), dalle ore 19.30. Si tratta di un concerto per pianoforte a quattro mani, che vedrà protagonisti il maestro Bruno Canino, pianista, docente dell’Accademia di Fiesole e il giovane e talentuoso concertista Giuseppe Greco. Per informazioni sui biglietti, si può contattare il numero 3392360993, oppure l’associazione musicale Domenico Savino (via Cavour 24, Taranto) e Basile Strumenti Musicali (via Matteotti 14, Taranto). Gli altri appuntamenti porteranno in scena Francesco Manara, primo violino del Teatro Alla Scala di Milano (10 novembre), accompagnato dal pianista Paolo Cuccaro; il pianista Joao Carlos Parreira Chueire (dicembre); Marco Toro, prima tromba dell’orchestra del Teatro alla Scala di Milano (gennaio 2019); un concerto dell’istituto musicale G. Paisiello (febbraio); Raffaele Giannotti, primo fagotto della Munchner philharmoniker (marzo); il soprano Hyo Soon Lee (aprile); un concerto finale dell’istituto di studi musicali G. Paisiello nei mesi di maggio e giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *