Flash mob di mamme No Tap su spiaggia

Una trentina di mamme, assieme a qualche bambino, ha protestato stamattina su una spiaggia di San Foca di Melendugno, in Salento, contro la costruzione del gasdotto Tap che collegherà il Mar Caspio all’Italia con approdo in Puglia. Le donne hanno esposto striscioni con la scritta ‘No Tap’ e hanno scandito slogan del tipo: ‘Ora e sempre resistenza’, ‘Urla forte il Salento che paura non ha’.
    Alle spalle della catena umana di donne, la nave Adhémar De Saint Venant che a circa 800 metri dalla costa sta sistemando il cosiddetto ‘palancolato’, cioè una sorta di steccato in legno che terrà al riparo le piante di Cymodocea dai sedimenti creati dalla ‘talpa’ che scaverà il microtunnel. Quest’ultimo sbucherà in mare, a 800 metri dalla costa, dove l’acqua è profonda 25 metri. Nel microtunnel, lungo in tutto 1,6 chilometri, verrà inserito il tubo del gasdotto che arriverà fino a terra, ad 800 metri dal mare, dove ci sarà la centrale del terminale di ricezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *