Gli italiani amano parlare di cibo, in particolare una Regione meridionale

Gli italiani amano parlare di cibo, in Puglia ancor di più

Il cibo agli italiani piace terribilmente da parlarne ogni giorno. Ma in Puglia si supera addirittura il 60% di persone che quotidianamente parlano di mangiare. A dirlo è lo studio di mercato effettuato da gli Squadrati, che affermano “Italiani che parlano di cibo: un dibattito infinito”.

Il sondaggio è stato commissionato da Coca-Cola che ha voluto confermare quanto pensato sul mercato italiano, ovvero che il popolo del bel paese è più propenso al cibo che a tutto il resto. Il 38% degli abitanti della Puglia, pensa e afferma che il cibo è il miglior piacere della vita.

Il cibo sovrasta gli altri temi: questioni di cultura

Se si parla di mangiare in tutta l’Italia, ma in particolar modo in Puglia un motivo dovrà pur esserci. Infatti secondo la gente del posto è legato al fatto di una questione culturale locale.

Nel capoluogo meridionale si starebbe intere ore seduti a tavola, a degustare e scambiarsi opinioni sulla cucina tipica delle regioni. Tra gli argomenti più ambiti vi è la giusta cottura della carne, gli ingredienti dei pasti e la decisione se optare tra pasta corta e pasta lunga.

I pugliesi non si limitano a parlare di cibo con gli estranei, ma da come si evince dalla ricerca, gli interlocutori primari sono: gli amici (76%), il partner (58%), i genitori (41%) e i colleghi (40%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *